ALICE PASQUINI

Il 2012 è stato l’anno di Alice Pasquini che, con i suoi volti femminili diffusi in maniera virale sulle cabine dell’elettricità, ha letteralmente tappezzato la città di Terracina di una solare e colorata indicazione a cambiare rotta, a riflettere sulla violenza e a promuovere una sempre maggiore sensibilità verso il genere femminile, troppo spesso vittima di abusi e soprusi. I volti femminili sono stati accompagnati sempre dal tag 25 Novembre.