Per la settima edizione il curatore Davide Rossillo, ha invitato l’artista italiano, Naf MK, già presentato alla platea di Memorie Urbane nel 2017 con uno splendido intervento realizzato a Fondi dal titolo Incipit: The Beginning, un’opera che si rifà alla classica rappresentazione dell’annunciazione, ma protagonista della scena è lo spray Krylon, icona, reliquia, oggetto simbolo degli anni in cui i graffiti hanno rivoluzionato le strade americane, donato dall’arcangelo ad una giovanissima Madonna.

Naf MK, con l’inseparabile compagna Katia torna dal 19 al 26 novembre per il progetto 25Novembre.org Stop Violence Against Women. Le città prescelte quest’anno sono state: Fondi, Terracina, Minturno, città che già aderiscono al progetto di museo a cielo aperto Memorie Urbane.

Naf MK – Italia

Domenico Tirino, aka Naf Mk, è uno street artist italiano, classe 1982. Si appassiona fin da giovanissimo ai linguaggi del writing, ma il desiderio di sperimentare diverse tecniche unito all’esigenza comunicativa lo portano presto ad avvicinarsi al mondo della street art maturando uno stile personale ed originale. Quello di Naf Mk è un universo pop contaminato da elementi iconici attinti dalla tradizione, religiosa e culturale, e dall’attualità che lo street artist rielabora attraverso l’uso di colori vitaminici e associazioni figurative provocatorie ed ironiche. La curiosità per ciò che accade nel mondo, lo stimola ad intraprendere progetti di impegno e coinvolgimento sociale come quello realizzato con i ragazzi dell’Istituto Penale Minorile di Airola (BN). Naf Mk è inoltre l’ideatore e curatore della street art festival exhibition – In Wall We Trust.

Minturno